Questo sito utilizza i cookie Leggi di più     Accetta
Il pistone autobloccante

Per effetto delle sollecitazioni dinamiche e delle vibrazioni, il pistone che scorre all'interno del cilindro, può allentarsi e successivamente svitarsi, causando danni irreparabili al cilindro. Fino ad oggi, per ovviare a questo grave inconveniente, i costruttori di cilindri hanno adottato diverse soluzioni: lavorazioni aggiunte, che accrescono i tempi di lavoro, innalzano i costi della produzione, oltre a complicare le manutenzioni.

Il nostro pistone autobloccante, brevettato nel 2013, è caratterizzato da un collare realizzato in nylon, inserito a termine del filetto, che serve a collegare lo stelo col pistone. In fase di montaggio, il filetto dello stelo penetra lo spessore del nylon, tracciando solchi auto frenanti, che bloccano ogni possibilità di rotazione del pistone. In questo modo si evita la possibilità di svitamento, sono eliminate lavorazioni aggiunte, si riducono i tempi di montaggio, si garantisce l'assoluta facilità di smontaggio e non sono alterati gli ingombri. Inoltre, il nylon impiegato, consente di utilizzare il pistone per 9-10 volte. Per queste ragioni, offrendo indubbi vantaggi tecnici, riducendo ampiamente i tempi di montaggio ed avendo un prezzo contenuto, il nostro pistone risulta senza dubbio molto conveniente.